• Julie

I COLORI 2021

Aggiornamento: 25 gen 2021

Sarete ormai bombardati da questa combinazione colori.

Chiunque appassionato di arredamento e design saprà che l'accoppiata dell'anno 2021 sarà il giallo con il grigio.


Ogni anno il Pantone Color Institute, annuncia ai professionisti e agli appassionati del settore, quale sarà il colore che ci accompagnerà per dodici mesi.

Nel 2021, complice la particolare situazione che il mondo sta vivendo a causa dell'emergenza sanitaria, la scelta è ricaduta su due colori molto particolari e ricchi di significato:

  • ULTIMATE GRAY, un grigio medio, freddo che rappresenta stabilità, versatibilità e concretezza.

  • ILLUMINATING, è un giallo vibrante che regala ottimismo e positività.

C'è forse qualcosa di più propiziatorio di colorare il nostro nido di certezza e ottimismo?

Quest' anno, l'intramontabile ed elegantissimo grigio si unisce ad uno sfacciato e acceso giallo con il preciso intento di creare contrasti netti ma anche continuità, come una sorta yin e yang in chiave moderna in cui vige la regola dell'equilibrio.


Come unire nell'ambito dell'arredamento questi due colori dai significati profondi ma diametralmente opposti?

Ovvio, a parete!

Avete forse una tela più adatta per imprimere un messaggio così importante?

La scelta della parete ha un grandissimo vantaggio rispetto ad altre soluzioni: è poco vincolante. Quindi, se un domani l'abbinamento dovesse stancare, con un colpo di rullo la "tela" ritorna bianca e disponibile. La scelta diventerebbe sicuramente più definitiva se ci si dovesse orientare su mobili e complementi d'arredo, ma non di meno impatto.

Se volete lavorare a parete con questi colori, il mio consiglio è quello di non banalizzare. Non soffermatevi alla singola parete, usate e geometrie e ricordatevi che in una stanza c'è anche il soffitto! La tecnica del Color Blocking sta spopolando in questo periodo ed è una cosa che a me, personalmente, piace da matti.

Se optate per un giallo, fatelo con consapevolezza: è un colore dalla personalità altissima e attira molto l'attenzione. Scegliete la giusta tonalità di giallo a seconda dell'ambiente in cui andrà inserito: lavorate con un giallo desaturato per le camere da letto e le zone ufficio e regalatevi un bel giallo accesso per la zona living e i bagni. Associatelo a complementi, mobili e tessili con colori che lo mettano in risalto come il grigio o il nero.

Se non siete così coraggiosi da osare a parete con questo colore, potrete tenere di base un grigio medio scuro e lavorare con i complementi; questo è un ottimo sistema per chi ama avere la casa sempre fresca e moderna. Il grigio intatti, è un ottima base da cui partire poiché è un colore neutro, elegante, versatile e sta bene con tutto, ma proprio con tutto!


Se invece l'idea di una parete mono-tono non vi solletica più di tanto nonostante amiate questi colori, o molto più semplicemente non siete molto inclini ai lavori manuali, o semplicemente amate a dismisura le geometrie, potete optare per la carta da parati. In commercio le grafiche accattivanti quasi si sprecano ma se siete creativi incalliti, sappiate che esiste la possibilità di personalizzare la carta con il soggetto o le figure che si preferisce, ma attenzione alla qualità.

Le aziende che forniscono carta da parati sono moltissime, fatevi seguire da un professionista per capire qual' è il prodotto giusto per voi, eviterete così di creare danni alle pareti o al vostro piccolo capolavoro.


Nel caso invece foste particolarmente creativi e lo stile della vostra casa lo rendesse possibile, perché non azzardare con un mobile giallo? Sicuramente è una scelta più definitiva rispetto al dipingere una parete (un mobile difficilmente viene acquistato per tenerlo solo un paio d'anni) ma, senza alcun dubbio, l'inserimento di un elemento d'impatto come un mobile giallo donerà grande personalità al vostro ambiente.

Ma...sarete in grado di amare questo mobile anche quando non sarà più di moda? il giallo è il vostro colore? Vi regala quella sensazione di integrazione con l'ambiente che vi appaga e vi rende felici? Si? E allora FATELO! Non esiste al mondo nulla di più edificante che varcare la porta di casa e sentirsi finalmente a "casa" anche con i sensi.


I colori sono armi potenti, e fortemente intime: interagiscono con le emozioni umane, ad ognuno di esso è legato uno stato d'animo e tra loro si attivano vicendevolmente in molte sfaccettature che singolarmente non avrebbero. Yves Klein, precursore della bodyArt, diceva che per lui i colori erano degli esseri viventi, degli individui

molto evoluti integrati con noi e con tutto il mondo , gli unici abitanti dello spazio; qualcuno ha forse il coraggio di smentirlo?

 


103 visualizzazioni0 commenti